Home  Audiolezioni Audioletture  Podcast     Video  Newsletter  E-mail

Digita qui sotto quale materiale didattico gratuito multimediale cerchi su www.gaudio.org

Home

Storia

Dante

Manzoni

Letteratura

Antologia

Grammatica

Arte

Italiano

Cinema

Educazione civica

Epica

Geografia

Informatica

Latino

Letture

Musica

Narrativa

Pedagogia

Astronomia

Poesia

Dirigenti scolastici

Esame di Stato

AltreMaterie

Video

Feed

Podcast

Contatti

Newsletter

 

 

 

 

MIDI è bello

se ti piace non solo ascoltare, ma cantare la musica, sei arrivato/a nel posto giusto

I files midi (Musical Instruments Digital Interface), con estensione .mid, sono basi musicali, o brani strumentali, composti da una o più tracce di strumenti od eventi (max. 16 tracce) ed utilizzano uno standard, riconosciuto da tastiere e computer. Un file midi è un file leggerissimo. Tra i file musicali è di gran lunga il meno ingombrante, a parte i "real audio", che in realtà sono collegamenti, e sono davvero bruttini da sentire. Nella mia lunga pratica musicale non mi è mai capitato di incontrarne uno più esteso di 200 Kbyte, e la maggior parte di essi non supera i 70 Kbyte! È più fedele di un file in real audio, è cento volte più piccolo di un file mp3 e mille volte più di un file wav. Ha solo un piccolo difetto: poiché sfrutta un insieme di 127 suoni che si trovano in un sequencer interno al computer, non può contenere la voce; ma quella ce la metti tu!!!  Comunque, è sempre possibile trasformare un file mid in un file wav ( e da questo in mp3), mentre sfido chiunque a fare il contrario (trasformare un file wav in mid è praticamente impossibile). I file midi sono l'ideale anche come sottofondo alle pagine web, perché sono accettati da tutti i server e provider e si caricano velocemente. 

Che ne dici di sostituire un'intera orchestra? Che ne dici di stupire i tuoi ascoltatori, fingendo di essere un esperto pianista? Ti basta metterti davanti ad una tastiera con un file midi e il gioco è fatto!!! Puoi scaricare dall'archivio un file midi, modificarlo con un programma musicale adatto (come cakewalk, cubase, big boss arranger, midisoft, ecc...) e poi sentirlo con il tuo computer o con la tua tastiera (ormai sono tutte midi-compatibili). 

is the best

are the rest

Per saperne di più clicca qui sotto:

Connessione midi

Storia del Midi

Suoni midi

Sequencer midi

Stili midi

Termini tecnici

 
 

 
 

 
 

Top-ten

Collaboratori audio-video:
Gianni Peteani (22)
Silvio Prota (8)
Matteo Lusso (7)
Daniela Notarbartolo (6)
Giuseppe Corso (3)
Vincenzo Andraous
(3)
Filippo La Porta (3)
Marco Vianello (3)
Paolo Gulisano (2)
Piero Cipollone (2)
Tiziana Pedrizzi (2)
Daniela  Graffigna (2)
Donato Pirovano (2)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

sito ottimizzato per il browser Microsoft Internet Explorer© vers. 5.0 e succ.

 

Compra i libri del prof.audio:

Home page, Lezioni, Letture in formato mp3, wav, wma, in audio-streaming, in mov per ipod, real Video, wmv, presentazioni in power point, Podcast, Materiale diviso per materiaManda una e-mail, Autopresentazione del webmaster, Collabora con noi, Segnala un sito, Note legali, Parlano di noi, Donazioni, Newsletter

Privacy Policy